Biografia

Come fotografo, Riccardo Bianchini è conosciuto soprattutto per i suoi scatti di architettura contemporanea – pubblicati su riviste e quotidiani in Italia e all’estero, tra cui The Guardian, The New York Times, Wired, Slate, Vogue, El Pais, Architectural Record, Architectural Digest, La Repubblica, Corriere della Sera, Casabella, Interni, Abitare e Domus. Sue immagini sono state anche esposte in mostre alla Tate Modern, alle Serpentine Galleries e al Royal Institute of British Architects a Londra, al Maxxi di Roma e al Museo Mucem di Marsiglia.

Nella fotografia di architettura Riccardo rappresenta i luoghi come fossero esseri viventi, catturandone l’anima attraverso l’indagine degli aspetti meno appariscenti, oppure ricercando l’alchimia che si crea nella relazione fra lo spazio e le persone che lo attraversano. Non è perciò casuale che alla fotografia di architettura Riccardo Bianchini affianchi una personale ricerca visiva che ha come soggetti d’indagine le piante e fiori; rappresentato in questo campo dall’agenzia Science Photo Library di Londra, Riccardo costruisce, con approccio e passione da entomologo, preziose collezioni di stampe botaniche fine art in serie limitata.

Nato a Cremona nel 1966 Riccardo si è laureato in architettura a Genova, è cofondatore dello studio Bianchini & Lusiardi Associati e della rivista digitale di architettura e design Inexhibit.com.

Riccardo Bianchini photographer portrait